domenica 18 novembre 2012

venerdì 22 giugno 2012

"Rosario Marcianò non è un cittadino qualunque, ma un rompicoglioni alla decima potenza!"

La ASL sanremese ha querelato lo Stercorarius sanremensis.Era ora!


Ma a lui non basta: continua a darsi martellate sui neuroni:


LEONIERO

martedì 12 giugno 2012

Zretino, ma cosa vuoi che ti "immedesiamo": tu lo sei già!

Dotte elucubrazioni sul "Morgellone":

Udite, udite: a quanto pare i malati di morgellon non sono coloro che manifestano i sintomi ma tutti gli altri!!! Progresso della scienza strakeriana!!!


Il fraking in Italia si fa, eccome!!!


Diamo tutti una mano (in faccia) a strakkino se la merita!
Mi andrà a denunciare per violazione della privacy dato che pubblico i suoi dati bancari? Lo spero!


Questo commento/prefazione ad un libro pubblicato in eBook sembra dedicata al nostro Stercorarius sanremensis...


LEONIERO

martedì 15 maggio 2012

Rosario Marcianò: Ci sono cose che non si possono evitare...


Anche gli Ufficiali dell'Aeronautica Militare sono costretti... alla bisogna!

STRAKER... PUPPA!

LEONIERO

giovedì 10 maggio 2012

TANKERENEMY: DISTRIBUTORE AUTOMATICO DI...

Per chi non dispone di un c/c bancario onde fare un bonifico, per chi non dispone di una carta di credito o paypal ecco il nuovissimo DISTRIBUTORE AUTOMATICO DI STRONZATE.
Basta un collegamento in rete e voilà... le stronzate di straker alla portata di tutti!


Vi si può leggere e magari scaricare porcherie come queste...


Queste, invece, sono stronzate a pagamento (18 euro + spese spedizione!!!)...


Avrebbe fatto meglio e più soldi se avesse pubblicato e venduto questo:


Povero strakkino... ci sono i giudici che lo martellano...


Ma lui non si arrende... pur di "guadagnarsi" qualche altra denuncia non esita a proporre altre stronzate:


Lo schifoso non si vergogna di sostenere e pubblicizzare un ex-medico che turlupina dei poveri malati di cancro che per la disperazione sono disposti a credere a qualunque ciarlatano.
Merdoso di uno straker, perché non hai chiamato quel "medico" per curare il tuo papà?
Ti saresti risparmiato la fatica di scrivere quel libello "Ho cercato di salvarti" gettando fango su tutti gli ospedali di zona e fuori zona... Ma no, il bicarbonato serve per guadagnare sui poveracci, non certo per te e per i tuoi cari! SCHIFOSO DI UN CIARLATANO!

LEONIERO

venerdì 10 febbraio 2012

Istruzioni per tankeramici: chiedete e vi sarà spiegato.

È noto che gli sciachimisti (soprattutto quelli che seguono il grande str..) non brillano per intelligenza anzi, poverini, sono molto bisognosi di suggerimenti.
Di solito chiedono illuminazione a quella pila scarica di str... ottenendo risposte quantomeno fantasiose e incomprensibili.

Ad Anna, ho deciso, solo per questa volta, di rispondere io:


La foto in questione è questa:


Anna cara, quello è un fotomontaggio - anche se lo strakkino lo chiama "ARTWORK" che fa più figo ma che tu non puoi capire... - La foto originale, invece, è questa:


Per la seconda domanda: " intanto provo a chiedere una mano ad un amico avvocato che è li in zona " ti consiglio di allegare alla domanda la seguente illustrazione, vedrai che ti accontenterà!  


Per rosario questo ed altro, dirà il tuo amico avvocato che è in zona!

Ciao, Anna, spero di esserti stato d'aiuto.

LEONIERO

sabato 4 febbraio 2012

Straker ha perso la nozione del tempo... oltre a tutto il resto

Quando si dice che di costui non ci si può fidare neanche quando ti dice che giorno è oggi...


Persino il calendario per lui è un illustre sconosciuto. A 51 anni non ha ancora imparato l'ordine dei mesi però si picca di essere un esperto in meteorologia: BUFFONE!!!

LEONIERO

venerdì 3 febbraio 2012

Non c'è due senza tre. Che gli capiterà domani?




Su, su, rosariuccio: laggiù (in fondo alla fogna) qualcuno ti ama!

Si sa mai che ci esce una Nuova Twingo per tuo fratello?


Seeeeee!!!!!! Ma dove li trova 3.000 gonzi disposti a scucire qualcosa di diverso dalle solite leccate di c..lo?
Quelli sono tutti eroi da tastiera o fake. E i fake non hanno il postepay!

LEONIERO

giovedì 2 febbraio 2012

Si può essere più straker* di rosario?

*Legenda: straker è un insulto; vuol dire bugiardo, calunniatore, falsario, falsificatore, diffamatore, viscido, lurido, brutto, cattivo, imbecille, vendicativo ma soprattutto stupido presuntuoso; per le immagini c'è sempre Google).

straker e zret, poverini, ogni tanto fanno tenerezza; sono talmente ingenui e megalomani allo stesso tempo da far nascere nei loro confronti sinceri sentimenti di pietà.
Pietà per due poverini, di età ormai intorno ai cinquanta anni, zitelli, con nessuna dimestichezza con "u pilu", che vivono in casa con l'anziana madre (che sfruttano sia fisicamente che economicamente).
Pietà per il maggiore di età che, con un misero diploma da geometra, pensa di essere uno scienziato tuttologo e che per avvalorare questa tesi si è pure stampata e pubblicata una laurea falsa in architettura intestata all'Università di Genova (chissà che ne pensa il rettore della facolta?).
Pietà ancora più grande ispira il fratellino maestrino... Lui sì, secchione, laureato veramente, si è vista fotoshoppata le sua Laurea... per diventare un rosario architetto. Chissà che rabbia ha provato... ma in casa il boss è il maggiore e bisogna ubbidire, se no chi lo sente?!?! Comunque il maestrino è riuscito, con quel pezzo di carta, ad accedere alla squinternata scuola pubblica italiana dove continua a demolire quel poco che di buono ancora resisteva. La sua passione per l'insegnamento è nulla, il lavoro gli è odioso, gli allievi lo prendono in giro, i colleghi lo evitano e la sua paranoia aumenta; però deve farlo; e lui da mollicione qual è lo fa: deve portare i soldini (dello Stato, che tanto insulta) a casa per foraggiare il boss il quale da parte sua fa il "ricercatore indipendente"!
Ma lo sapete perché fa il ricercatore indipendente? Perché da "dipendente" non lo vuole nessuno!!! Provate, come faccio io quando mi capita l'occasione, a chiedere a chi ha avuto la sfortuna di averci a che fare: ne sentirete delle belle! Pietà!!!

*****

Oggi vi voglio illustrare l'ultima pietosa perla del suddetto pietoso duo.
Come tutti ben sappiamo, su tutti i loro blog non sono ammessi i commenti liberi; tutti i commenti passano attraverso la censura rosariana e se non sono loro favorevoli o di loro utilità vengono immediatamente cassati. Non solo; non sono possibili i commenti anonimi (è proprio esclusa la possibilità di inviare un commento senza un login).
Accertato e assodato tutto ciò, come si spiega il fatto che sul loro blog principale, in data Feb 1, 2012 12:23 PM, venga pubblicato un commento (ad un post del 2010!) in modo ANONIMO????
Semplice: è una rancorosa cattiveria partorita del cervello bacato del nostro straker (vedi legenda sopra)! 


Allora: un paio d'anni fa un mio conoscente (lo conosciamo anche noi, il tuo conoscente; era un marinaretto con un nick da ciclista e qualche piccolo vizietto, vero straker*? ed è inutile che neghi!) frequentava un autista (sappiamo anche chi è e perché non si frequantano più) ... e tralascio il resto delle farneticazioni.
Solo voglio aggiungere qualche piccola precisazione: il Signor Nigrelli ha prestato servizio come autista alla ATM di Milano per ben 18 anni, ricevendo all'atto del suo trasferimento a Sanremo per motivi di famiglia, attestati di stima e dispiacere per la sua decisione di lasciare l'Azienda, da parte della Direzione e dei colleghi.
Il fatto che la RT e i sindacati lo abbiano accolto a braccia aperte è dovuto solo al fatto incontestabile che egli è uno che sa fare il suo lavoro, conosce e rispetta i suoi doveri e fa rispettare i suoi diritti! E se posso aggiungere: 18 anni alla ATM ti permettono di acquisire un'esperienza che in una piccola azienda non maturerai mai.
Si capisce così anche perché può aver suscitato invidie e maldicenze da parte di qualche collega, magari agli inizi della carriera lavorativa... Altro che "raccomandato" dall'alto...

straker, anche se fai pena, sei una merda... e zret pure. Invidiosi, falliti nella vita lavorativa e affettiva!

LEONIERO (e non sono l'autista)

venerdì 20 gennaio 2012

SERATINA IN CASA... Fuori c'è puzza di zolfo!


Tonino... dai retta a mammà... Prima della fine del (tuo) mondo.

LEONIERO

lunedì 9 gennaio 2012

STRAKER? UN BUGIARDO!

da: http://www.eclisseforum.it/2012/01/09/le-falsificazioni-e-le-bugie-del-comitato-nazionale-tanker-enemy/

Tanker Enemy è un comitato che si occupa, come recita il suo statuto, di contrastare le attività di aerosol attraverso l’informazione e la divulgazione di materiale multimediale e l’organizzazione di conferenze.
In parole più comprensibili, dato che sembra che chi abbia redatto lo statuto non sappia bene cosa stesse scrivendo (gli aerosol sono dei colloidi in cui un liquido o un solido sono dispersi in un gas, il che comprende nuvole, nebbia, farmaci, deodoranti spay etc. etc.), tale comitato si occupa di “combattere” quelle che loro chiamano “scie chimiche” cioè delle scie formate dagli aerei che rilasciano sostanze nocive in atmosfera.
Per chi volesse saperne di più rimandiamo qui: http://sciechimicheinfo.blogspot.com/.
Quello che ci interessa qui è raccogliere e fare un riassunto di alcune tra le più eclatanti, famose falsificazioni e palesi bugie dette e fatte del suddetto comitato. Perché la credibilità di chi sostiene certe storie è fondamentale e se questa viene meno, se per sostenere certe posizioni si arriva a taroccare fotografie, l’intero castello costruito su fondamenta di polvere (di bario), crolla miseramente e mostra al mondo ciò che contiene, cioè il NULLA.
Per la natura dell’argomento e “l’indole” dei soggetti in questione, questo elenco sarà per forza di cose incompleto e non esaustivo, in quanto la mole di materiale è praticamente infinita e il suddetto comitato la incrementa ogni due righe che pubblica. Ci limiteremo ad elencare le più clamorose bugie e le più evidenti falsificazioni, in modo da dare un’idea al lettore circa le “attività” del Comitato Tanker Enemy (CTE), ma per chi volesse approfondire, troverete tutti i link del caso, ma vi rimando anche alla sezione dedicata sul nostro forum.
Prima pero ci siamo chiesti cosa spingesse queste persone a comportarsi come fanno. Perpetrare una bufala con tale accanimento e dispendio di energie non è cosa comune ne tanto meno semplice, nonostante non manchi il materiale umano da plasmare a piacimento e riempire di ogni sorta di credenza. Alcuni “critici” del CTE ci hanno fatto notare che la motivazione più forte potrebbe essere quella del facile guadagno, tramite pubblicità e conferenze (vedi qui e qui). Personalmente ritengo che almeno in origine questa non fosse la motivazione principale, nonostante non stento a credere che lo sia diventata abbastanza presto. Immagino però che vi siano anche motivazioni o per meglio dire “cause” di carattere psicologico e sociale, come complessi di inferiorità o ossessioni di natura patologica, che potrebbero essere tirate in ballo per spiegare almeno la fase iniziale di tanto lavoro. Nonostante questo, le tecniche non proprio limpide e una certa attitudine al falso, vengono presto alla luce e danno immediatamente l’idea di chi siano questi signori e di come si comportino.
Ma veniamo a noi. Ecco l’elenco che abbiamo preparato, grazie all’aiuto degli utenti del forum e di alcuni esperti conoscitori del fenomeno TankerEnemy.

  • Tempo fa, il CTE pubblicò una foto che ritraeva l’interno di un aereo, pieno di fusti e tubazioni e con strani avvisi e cartelli attaccati alle pareti, sostenendo che si trattasse dell’interno di un tanker chimico, pienamente operativo e pronto a spargere i suoi veleni per i cieli del mondo. Questa è la foto:

ad una attenta analisi (ma neanche troppo) venne fuori che la foto era stata degradata e manipolata, per far apparire scritte inesistenti. Inoltre è stata reperita l’immagine originale, che ci permette, con un semplice confronto, di smascherare la falsificazione.
Una foto di un comune aereo di linea equipaggiato per effettuare dei test in volo è stata modificata è spacciata per un tanker chimico.
  • Il CTE pubblica un video su youtube dove si vedono alcuni aerei rilasciare delle scie, ripresi dalla cabina di un altro aereo. Su questo video vengono dette molte cose, dal fatto che vi siano i trasponder spenti alla violazione delle minima separazione verticale dei velivoli etc etc. Un attento osservatore, l’amico Nico Murdock, ci fa notare però che le cose non stanno come dicono loro. Si tratta infatti di diversi video, almeno 3, uniti a formarne un solo, spacciato poi per unico. Inoltre tutte le frasi che si posso vedere nel video, sono state inserite dagli affiliati al comitato e risultano essere pure e semplici opinioni, strampalate, quando non si tratta di vere e proprie bugie. Infatti:
Il video in questione è stato oggetto di repliche e controrepliche, ne è stato cambiato il titolo ed generato parecchio clamore, ma resta il fatto che si tratta di un palese falso, fatto anche male.
  • un altro clamoroso ad inspiegabile caso di falsificazione strumentale di immagini è il seguente. In un video pubblicato da CTE, ad un certo punto compare la seguente immagine:
Il problema è che si tratta di una clamoroso falsificazione, poiché l’immagina originale non è questa ma bensì quest’altra:

In buona sostanza, l’immagine originale sostiene, correttamente, tutto l’opposto di quello che vorrebbe il CTE, che quindi ha pensato bene di manipolarla e falsificarla, par adattarla ai suoi scopi.

  •  Nel tempo, numerose sono state le collette e le raccolte fondi per l’acquisto di vario materiale “di ricerca” per fornire la “prova definitiva”, giunta probabilmente alla sua 37° edizione o versione e divenuta ormai una sorta di mistero alla stregua di Shangri-La. Una delle più famose è senz’altro quella relativa all’acquisto, o presunto tale, di un telemetro. Tale telemetro sarebbe dovuto costare circa 4000 euro e sarebbe servito a fornire la prova definitiva circa la quota degli aerei “chimici”. La storia che circonda questa vicenda è molto ingarbugliata, nelle fonti trovate tutto il materiale, e davvero misteriosa, fatta di telemetri di un modello che sembrano di un altro molto meno costoso, telemetri senza zoom e senza telecamera ma che fanno video e poderose zoomate e questi video sembrano straordinariamente simili ad altri ottenuti senza telemetro sempre dal Comitato in questione. Inoltre questi telemetri riescono ad inquadrare aerei che a 1600 metri di distanza (secondo il CTE) non fanno alcun rumore, e che, pur viaggiano ad oltre 600km/h e trovandosi alla suddetta distanza, restano nella stessa posizione relativa, rispetto all’osservatore, per oltre 30 sec. Un telemetro molto molto “tecnologico”.


L’elenco potrebbe continuare, ma in generale si tratta di video taroccati, foto manomesse, dati omessi o mal forniti e affermazioni prive di fondamento, per non dire di senso.
Il tutto farcito da una dubbia laurea in architettura, che non si capisce se esiste o no, di sciacallaggio su alluvioni e calamità naturali, definiti “artificiali” e volute, con i morti ancora caldi, e accuse campate per aria praticamente all’intero emisfero occidentale, tranne forse le zanzare chimiche.
Ovviamente non mancano i metodi intimidatori per cercare di zittire chi li sbufala, le censure, le liste di proscrizione, i pedinamenti, le minacce e le aggressioni, che i seguaci del Comitato Nazionale Tanker Enemy e qualche simpatizzante, hanno generosamente elargito a piene mani, nei confronti di gente stanca di sentire questi figuri accusare padri di famiglia di voler sterminare il genere umano o chissà cos’altro.
Concludiamo con un eloquente screenshoot che mostra i commenti dei seguaci del Comitato e forse degli stessi appartenenti, che ci dice molto sul livello di certi elementi, ma deve far riflettere sulla pericolosità di un paranoico infiammato da parole di vendetta ed infarcito di assurde teorie complottarde, che un giorno decidesse di mettere in atto quanto segue: (leggere dal basso verso l’alto)


La prossima volta che prendete un aereo, sappiate che in giro c’è gente come gli sciachimisti, e se non fosse che si tratta di elementi talmente poco dotati intellettualmente da risultare innocui, ci sarebbe da preoccuparsi.

Ringraziamo:
Wasp
Creedence
Nico Murdock
Messiah
Trevor Zauker
Viking
Duellum
e tutti gli utenti del forum che hanno in qualche modo collaborato per la stesura di questo articolo.
Grazie!
Simplicio
Staff Autori EclisseForum.it
Articolo liberamente pubblicabile, previa citazione della fonte.